g_MG_6532.jpg

SEGRETE STANZE
STUDIO SITE-SPECIFIC

2017
Presentato presso l'ex Carcere Sant’Agata di Città Alta di Bergamo e nella rassegna Per amore o per forza

di e con Serena Gotti e Alice Laspina

 

Segrete stanze è uno studio site-specific che con il quale indaghiamo l’affascinante territorio della reclusione.
Ciò che muove la nostra ricerca intorno a questa tematica è la molteplicità di significati e significanti che racchiude, la sua ambiguità: attraversiamo un territorio oscuro e sotterraneo, ma sempre teso verso la luce; un territorio che rivela storie di uomini e di donne capaci di s-confinamenti di sé, delle proprie percezioni negli spazi incontaminati di un deserto come nelle metrature ridotte di una cella carceraria.

Due figure entrano in scena, con lo stesso ritmo lento. Si dividono e delimitano due spazi ristretti in cui cominciare una nuova vita. Come si adattano il loro corpo e le loro azioni a queste nuove dimensioni? Una terza figura interviene e il dialogo si infittisce. Quale relazione hanno i tre personaggi? Le loro parole appartengono al ricordo, alla percezione o all’immaginazione? E ancora: cosa succede quando figure e comportamenti che appartengono alla comune vita sociale irrompono nella dimensione intima e personale della reclusione?